La matematica delle tue paure...

Paura di fare brutte figure, paura di essere giudicati dagli altri, paura di deludere qualcuno a cui teniamo molto, paura di non riuscirci, paura di fallire nel tentativo, paura di….

Quali sono le tue paure?

Cosa non hai fatto e cosa non hai raggiunto a causa delle tue paure?

Ti racconto una storia che mi è successa qualche giorno fa…

Mancano ancora 200 metri alla cima e il mio amico sta veramente facendo un braccio di ferro costante con la paura di dover ridiscendere da quella via.

Stiamo salendo da una via ferrata quasi verticale, io l’ho già percorsa qualche anno prima, nel frattempo mi sono allenato, ho percorso vie più impegnative e non vedo l’ora di arrivare in vetta.

Sono passati meno di due anni da quando il mio compagno di ascesa era per me solo un cliente, un cliente che ho subito deciso di aiutare non solo con il mio lavoro, ma prendendolo sotto la mia ala. Mi ricordo come fosse ieri il suo mix di paure che ricopriva, come una spessa panatura, un vero e proprio diamante allo stato grezzo.

Ed ora siamo qui, a più di 2000 metri di quota, aggrappati al fianco di questa montagna ad affrontare insieme un’altra “finta paura”. Qualche giorno prima mi ha detto “Io soffro di vertigini!!!” e per me questo è come un canto di una musa che mi ipnotizza… e penso “si, si, come tutti quelli che poi la mettono via”

Al racconto ci torno dopo, facciamo chiarezza riguardo la paura.

Il dizionario di Psicologia Galimberti (2006) dice così alla voce “paura” : “Emozione primaria di difesa, provocata da una situazione di pericolo che può essere reale, anticipata dalla previsione, evocata dal ricordo o prodotta dalla fantasia. La paura è spesso accompagnata da una reazione organica, di cui è responsabile il sistema nervoso autonomo, che prepara l’organismo alla situazione d’emergenza, disponendolo, anche se in modo non specifico, all’apprestamento delle difese che si traducono solitamente in atteggiamenti di lotta e fuga”.

Cosa succede a chi si trova ad affrontare la SUA paura?

Inizia semplicemente a proiettare le immagini di ciò che succederà (o meglio, di ciò che teme possa succedere), udirà la sua voce interna urlare dalla paura, insultarlo per la scelta fatta ed altre cose simili. Il suo sistema nervoso inizierà a lanciare impulsi in tutto il corpo associati ad un forte stato di alterazione ed il cervello inonderà di sostanze come l’adrenalina l’intero organismo….

E tutto per cosa? Per aver perso il controllo su ciò che accadeva nella propria mente.

La paura è uno strumento che dobbiamo utilizzare con sapienza, se è utile a conservare la nostra integrità fisica, vale la pena conservarla; ma se è un’arma puntata contro di noi con lo scopo di impedirci di ottenere ciò che vogliamo allora vale la pena levarsela di torno.

Se rimaniamo in preda alle nostre paure, non saremo mai ciò che possiamo essere realmente; se decidiamo di rimanere sotto il loro assedio, non otterremo mai ciò che vogliamo, rimanendo perennemente nella frustrazione del “avrei voluto…”

Ho identificato la formula matematica che rappresenta questo concetto:

V = 6 - p

V sta per VERO, cioè il tuo VERO IO, ciò che sei in grado di essere realmente; 6 identifica chi sei oggi, tu e le tue dannate paure. p sono le paure che ti accompagnano.

Quindi: TU in realtà sei te stesso meno le tue paure. Prova a pensarci e dimmi se non è così!!! Se tu non avessi paura di fallire nel tuo progetto? Se non avessi paure di prendere quella decisione? Se tu non ti lasciassi frenare dalla paura di deludere?

Come saresti senza le tue paure?

Per la cronaca il mio amico è arrivato in vetta ed è ridisceso, ha preso letteralmente a calci nel culo la sua paura di cadere comprendendo quanto in realtà lui fosse più forte, capace e coraggioso di quando la sua paura lo portava ad immaginare.

Come saresti senza le tue paure?


Scopri come:

  • Massimizzare il tuo potenziale
  • Raggiungere gli obiettivi prefissati
  • Costruire obiettivi dettagliati
  • Trovare nuove strade da percorrere
  • Rimuovere gli ostacoli
  • Elaborare piani d'azione in sintonia con se stessi

CONTATTAMI

BLS Ltd
CMS House, Third Floor
St. Peter’s Street
San Gwann SGN 2310 – Malta